Il mio primo romanzo

C’è sempre una sorella preferita

“Che fosse Aurelia, Viviana, Caterina o Priscilla o Azzurra non importava: accadeva sempre che tu avessi una domanda dentro di te, un nodo, una storia finta che ti raccontavi per leccarti quelle tre o quattro ferite. Ed ecco che arrivava una di loro, la sorella giusta per quel momento”

Eppure, ce n’è sempre una preferita. O almeno così ci hanno raccontato.

libro autografato c'è sempre una sorella preferita Alessandra Ferro
Alessandra Ferro tra le mie parole

Qualcosa
di me

Quando sono diventata grande abbastanza ho lasciato la piccola città dove ero nata e cresciuta, Vercelli, per lavorare all’estero. Ho viaggiato e vissuto tanto prima di giungere qui e sedermi alla scrivania dalla quale sto scrivendo ora. Ho conosciuto persone, momenti, parole. Le ho guardate a lungo: come si guarda un sogno, con gli occhi immobili, assenti, perduti tra il dedalo delle mie idee.

 

Ora la mia valigia è piena di ricordi e vite che chiedono di essere raccontate, in qualche modo, perché vestirle di parole, anche loro lo sanno, equivale a non lasciarle svanire nel tempo.

 

Vieni, ti porto con me. Ho costruito un ponte per accompagnarti in quel posto speciale che solo tu conosci e che è nel tuo cuore.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi